Epistemologia della complessità

Che cosa lega i consumi di mozzarella con i laureati in ingegneria civile? O i divorzi con il consumo pro-capite di margarina? O gli investimenti in ricerca scientifica con il tasso di suicidi? O i film in cui recita Nicolas Cage con gli incidenti in piscina?

Fermi tutti! L’enorme e granulare disponibilità di dati può indurci ad ansie prestazionali di correlazione statistica, e portarci a dimenticare quell’aureo principio che “correlation does not equal causation“.

Non potete astenervi dal curiosare in queste divertentissime, improbabili, cospirative correlazioni, qui:

http://www.tylervigen.com/spurious-correlations.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *